PROGETTO-MENTE

PROGETTO-MENTE

140842782-90ae6f7a-a0bc-450b-8eb1-c10e0e662330

Il giorno 18 novembre a Terni si è tenuto l'InfoDay “AUTISMO E DISPOSITIVO MENTE™. PERCORSI TERAPEUTICI NON FARMACOLOGICI”.

Il neuroscienziato e inventore del dispositivo Dr. Adrian Attard Trevisan, specializzato in Fisiologia , ha presentato il dispositivo medico Mente™ uno strumento terapeutico di alta tecnologia per i bambini soggetti allo spettro autistico.

Hanno contribuito attraverso approfondimenti sul tema e quesiti sul Dispositivo : il Dr. Massimo Stortini, neuropsichiatra infantile , Responsabile ASLUmbria2 , il Dr. Sergio Vitali , neuropsichiatra infantile Direttore Sanitario del Centro Luce sul Mare di Rimini, il Dr. Giuseppe Donzelli , Presidente dell' Ordine dei Medici Terni, Dr. Paolo Fattori neuropsichiatra infantile ASLUmbria2 -Orvieto , specializzato in Elettroencefalografia , la Dr.ssa Mariella Allegretti neuropsichiatra infantile ASLUmbria2 , la neurologa Dr.ssa Vera Rossi ASLUmbria2 ,la Dr.ssa Marina Enza Locatelli, neuropsichiatra infantile e resp.Centro F.A.R.E Perugia ,la Responsabile dell'ANGSA Umbria Terni -Cristiana Paolocci, la Responsabile dell'Associazione Spazio Alfa - Dott.ssa Marilena Pannacci, alcune Insegnanti di sostegno ,la Dott.ssa Donatella Zagaglioni Responsabile del Centro CTS Terni , la referente della Cooperativa ACTL Terni Dr.ssa Scriccia Loredana ed alcuni genitori.

L'incontro voluto dalla Promosalute srls per far conoscere le potenzialità terapeutiche del dispositivo Mente™ ed i suoi principi di base.

La presentazione del Dispositivo Mente™ si è sviluppata sui temi dell' EEG, del neurofeedback, dei dati clinici e della funzionalità di Mente ™.

Inoltre il Dr. Adrian Trevisan si è soffermato sul concetto di terapia ,sul profilo ottimale dei bambini che possono adottare il sistema , ha evidenziato i risultati e le aspettative da un punto di vista fisiologico e si è espresso positivamente nel tradurre i benefici comportamentali attraverso indagini cliniche con strumenti condivisi con la comunità scientifica di pre e post tests (ADOS, QABF).

In Italia Mente™ arriva dopo 7 anni di follow -up all'estero e dopo aver ottenuto la certificazione CE.

Durante l'Info day sono stati puntualizzate le caratteristiche principali del Dispositivo Mente™:

  • Mente™si basa sulla tecnica del neurofeedback sonoro ed aiuta i sintomi dell'autismo agendo sul rimodellamento delle onde celebrali Delta (il cui andamento risulta anomalo nei tracciati elettroencefalografici di chi soffre di autismo).
  • Il sistema Mente™è maggiormente indicato per i bambini dai 2 ai 13 anni , età in cui la plasticità celebrale è maggiormente attiva.
  • Il dispositivo registra ed elabora le onde rinviandole al bambino in toni binaurali che simulano una musica.
  • Le sessioni terapeutiche sono giornaliere e durano 40 minuti ciascuna. Il processo non comporta effetti cumulativi ma “promette” la diminuzione delle onde interferenti aiutando a gestire i sintomi dell'autismo quali l'irruenza, l'isolamento e la mancata focalizzazione.

Per poter adottare il sistema Mente™ è necessaria : la diagnosi di autismo , è raccomandato un QEEG ,l'assenza di comorbilità e di problemi uditivi.

Le basi scientifiche ed i presupposti scientifici su cui si fonda la funzionalità di Mente™hanno convinto ed entusiasmato la platea: “ Siamo molto interessati, criticamente interessati – afferma il Dr. Massimo Stortini (neuropsichiatra Infantile Resp.ASL2Umbria). Ciò che ci ha convinti principalmente è il concetto di neuroplasticità, il profilo target del bambino ottimale e soprattutto la capacità di poter “stimolare” la sensorialità del bambino (cosa che ragionevolmente accade nello sviluppo di un bambino).Ci piace l'approccio multilivello che include tutti coloro che hanno compiti diversi all'interno della vita del bambino autistico.”

La PromoSalute srls ha attivato Programmi-Pilota attraverso cui i genitori chiamando al numero 0744 800257 o inviando una email a info@promosalutesrls.it potranno essere inseriti nel periodo prova (40/45gg) volto alla familiarizzazione ed all'acquisizione dei criteri necessari per l'uso e l'efficacia della terapia (primo fra tutti quello della CRI Roma).

I dati fisiologici raccolti, su previa autorizzazione dei genitori , potranno essere condivisi con i medici di supporto . Le famiglie saranno assistite e supportate dal servizio della Promosalute che coinvolgerà tutti gli operatori che ruotano intorno al bambino agevolando così lo svolgimento del programma a tutti i livelli.

L'approccio sociale ed il contributo per la ricerca , ottenuti grazie alla collaborazione ed alla fiducia dei genitori, saranno determinanti affinché ulteriori passi avanti possano essere fatti e maggiori risultati sugli effetti benefici di questa terapia vengano riconosciuti.

In conclusione la PromoSalute ha invitato a diffondere l'informativa sul dispositivo Mente™ai genitori ,agli operatori sociali ,agli insegnanti di sostegno, ai coordinatori pedagogici, aglipsicopedagogisti, ai neuropsichiatri infantili e a tutti coloro coinvolti nel Disturbo dello Spettro Autistico. La PromoSalute inoltre si pone a fianco degli operatori sanitari coi quali è necessaria una stretta collaborazione, e quindi si rende disponibile nel presentare e supportare ogni scelta in merito all'assistenza durante l'adozione del Dispositivo e/o al Programma Pilota.

 PromoSalute Srls 

No Comments

Post a Reply